Contattaci

INDAGINI SCIENTIFICHE

La figura del tecnico del sopralluogo nelle investigazioni di Polizia Scientifica,  in relazione alle Indagini Penali per conto degli avvocati difensori, rappresenta il punto di partenza fondamentale in un’inchiesta di polizia giudiziaria, di polizia scientifica e di medicina Legale. Ovviamente l’importanza di questa attività richiede che essa sia svolta da personale qualificato, con provata esperienza nel campo Scientificadelle investigazione scientifiche, in quanto, un’indagine male eseguita può compromettere irrimediabilmente il successo di un’inchiesta.

Il nostro Commissario, nel corso della sua lunga attività Istituzionale, ha ricoperto incarichi di responsabilità attiva e di coordinamento nella Squadra “Sopralluoghi” della Polizia Scientifica della Questura di Bari, operando nei più dissimili sopralluoghi, per la ricostruzione della dinamica dell’evento criminale sulla “scena del crimine”, l’analisi e l’individuazione del profilo dell’autore di omicidi efferati, e/o all’identificazione dei soggetti perseguibili, all’individuazione di elementi di prova, impronte papillari, materiale genetico per la comparazione del DNA, residui dello sparo, di incendi ed esplosioni ecc. esecuzione di calchi di impronte da scarpa, pneumatico, nonché le successive ed importanti indagini e accertamenti tecnici di laboratorio.

L’agenzia annovera anche le indagini grafiche (manoscritti anonimi intimidatori-testamenti olografi manomessi, firme apocrife imitate o falsificate su assegni o titoli di credito etc.; indagini balistiche-esame di armi da sparo, bossoli, proiettili ecc.; indagini dattiloscopiche -analisi comparative di impronte papillari digitali e palmari.

ScientificaTipologie di alcuni reati trattati dal Cav. Gravinese: omicidi, suicidi, rinvenimenti cadaveri, violenzsessuale, aggressioni, rapine, furti con o senza scasso; esplosioni, danneggiamenti, incendi dolosi e/o colposi, disgrazie e infortuni sul lavoro,  sinistri stradali, disastri ferroviari, aerei e navali.

La legislazione che regola le indagini penali stabilisce che le notizie legalmente acquisite hanno la stessa rispettabilità probatoria di quelle raccolte dall’accusa. Ciò consente al difensore di iniziare fin dalle prime fasi del procedimento penale, ricerche nell

’individuazione di elementi di prova da far valere nel procedimento penale a favore del proprio assistito e possono costituire, specie nel contesto delle investigazioni scientifiche, indizio o prove di colpevolezza o d’innocenza.

Il nostro Ordinamento pertanto, conferisce all’Investigatore Privato un nuovo prestigio  professionale del ruolo nell’ambito delle indagini difensive divenendo un necessario ed importante sostegno dell’avvocato difensore nella essenziale e delicata attività del difendere.

Nella tipologia dei reati e illeciti sopracitati, un immediato sopralluogo tecnico-investigativo, minuzioso, operato da specialisti sul luogo dell’accaduto, volto alla ricostruzione della dinamica dell’evento, all’analisi delle cause, all’acquisizione delle fonti di prova testimoniali credibili, all’esecuzione di rilievi tecnici, video-fotografici e planimetrici sul luogo dell’evento, disgrazie, infortuni sul lavoro, incendi -dolosi e/o colposi-, furti, danneggiamenti ai danni di aziende, negozi, abitazioni private, autoveicoli, ecc, possono portare all’acquisizione concreta e dettagliata dei fatti e delle prove testimoniali legittime, documentando l’esito delle indagini attraverso un dossier probatorio corredato dai rilievi tecnici eseguiti, che potrà essere utilizzato per sostenere un’eventuale azione Legale da intraprendere o già in corso.


Il nostro motto: ogni azione od omissione lascia una traccia…  nulla è invisibile.


Per chi volesse approfondire le tecniche di Polizia Scientifica, in particolare il sopralluogo giudiziario, è possibile visionare i seguenti allegati:

SOPRALLUOGO SULLA SCENA DEL CRIMINE

> REPERTAZIONI DI TRACCE BIOLOGICHE PER SCOPI INVESTIGATIVI